Contattaci al numero 0902408800 | Teatro accessibile alle persone con disabilità sensoriali

Menu

 

Ad un anno dalla scomparsa, Unime e Teatro di Messina ricordano Jolanda Insana

Venerdì 24 novembre 2017 alle ore 16.00 presso i locali della Sala Sinopoli avrà luogo l’incontro “Per il Mondo con il mio Sassolino in Tasca” dedicato a Jolanda Insana, straordinaria voce della letteratura italiana del Novecento, scomparsa il 27 ottobre 2016 a Roma.

La Insana, nata a Messina nel 1937, ha vinto il Premio Viareggio nel 2002 con la raccolta poetica La Stortura e ha pubblicato la sua opera omnia con Garzanti nella prestigiosa collana “Gli Elefanti” nel 2007. In quell’anno, l’Università di Messina le dedicò un Convegno di studi destinato a rimanere di primaria importanza per un riesame critico del suo itinerario.

L’appuntamento, che vedrà la presenza di prestigiosi studiosi della lirica insaniana, vuole rappresentare l’ulteriore tassello di un’indagine vieppiù necessaria. Inoltre, è parte del multiforme empito creativo della Insana la produzione di disegni e olii che costituiscono il proseguimento coerente della propria poetica. Molti di essi sono ancora inediti e l’intenzione degli eredi è di porgerli all’attenzione generale per la prima volta proprio nella città natale dell’Insana. È per tale ragione che sarà allestita nei locali della stessa Sala Sinopoli, a partire dal 24 novembre, una mostra antologica che riassuma le tappe salienti di questa produzione.

L’organizzazione è promossa dal Centro Studi Internazionali “UniversiTeatrali”, del Dipartimento COSPECS dell’Università di Messina, con l’E.A.R. Teatro di Messina.

Messina, 21 novembre 2017