Teatro accessibile alle persone con disabilità sensoriali

Menu

 

Pagamenti dell’Amministrazione

(Decreto Legislativo 14 marzo 2013 n. 33 – Art. 33)

Si comunica ai Sigg. fornitori che in ottemperanza al Decreto del 17 giugno 2014 – Min. Economia e Finanze le modalita’ di assolvimento degli obblighi fiscali relativi ai documenti informatici ed alla loro riproduzione su diversi tipi di supporto – articolo 21, comma 5, del decreto legislativo n. 82/2005, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 146 del 26 giugno 2014, i dati necessari per la fatturazione sono disponibili alla voce:
FATTURAZIONE ELETTRONICA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Si comunica che il Decreto-Legge 24 aprile 2017, n. 50, entrato in vigore in pari data, ha ampliato, all’articolo 1, la platea di soggetti per i quali trova applicazione il sistema di liquidazione dell’IVA denominato “Split Payment”, introdotto dalla L. 190/2014 (c.d. Legge di Stabilità 2015) e originariamente limitato alle cessioni di beni e alle prestazioni di servizi effettuate nei confronti degli enti di cui al previgente articolo 17- ter del DPR 26 ottobre 1972, n. 633 (c. d. DPR IVA), oggetto di modifica da parte del D.L 50/2017.
Tale sistema prevede che, in deroga al regime ordinario di liquidazione dell’imposta, a corrispondere l’IVA all’Erario sia direttamente l’operatore stabilito in Italia in relazione ai propri acquisti di beni e servizi territorialmente rilevanti in Italia per i quali non è debitore di imposta ai sensi delle disposizioni in materia di imposta sul valore aggiunto (a titolo esemplificativo: le operazioni non assoggettate al regime di inversione contabile).
Pertanto, rientrando l’Ente Autonomo Regionale Teatro di Messina tra i soggetti indicati nella nuova normativa, tutte le fatturazioni pervenute all’Ente a partire dal 1 ° luglio 2017 sono soggette a SPLIT PAYMENT.

INDICATORE DI TEMPESTIVITÀ DEI PAGAMENTI

Torna ad Amministrazione Trasparente