Teatro accessibile alle persone con disabilità sensoriali

Menu

 

Domani 16 marzo alle ore 9,30 iniziano le audizioni della Scuola del Balletto di Roma

La Scuola del Balletto di Roma promuove la diffusione della danza a livello nazionale e internazionale, con azioni mirate alla formazione d’eccellenza degli allievi.
In occasione delle recite di Giulietta e Romeo, storica produzione della Compagnia del Balletto di Roma, al Teatro Vittorio Emanuele di Messina nei giorni 15, 16 e 17 marzo, la Scuola del Balletto di Roma indice un giorno di audizione in palcoscenico, con la collaborazione del Teatro e del direttore artistico Matteo Pappalardo.
Sabato 16 marzo, a partire dalle 9.30, oltre 150 candidati provenienti dalle migliori scuole del territorio saranno visionati da una commissione composta dalla direttrice della Scuola del Balletto di Roma Paola Jorio, dal direttore generale Luciano Carratoni, dalla Maestra Anna Maria Garagozzo, dalla maitre de ballet della compagnia Anna Manes e dalle soliste Azzurra Schena e Roberta De Simone.
Gli allievi e le allieve saranno selezionati per essere inseriti nelle classi di danza corrispondenti alla loro età e alla loro preparazione secondo la valutazione della commissione. In palio, inoltre, per gli allievi meritevoli, borse di studio per l’anno accademico e per le diverse attività che la Scuola del Balletto di Roma propone nella propria offerta formativa, a partire dalla prossima edizione della Summer School, scuola intensiva che per tutto il mese di luglio ospiterà docenti di danza classica e contemporanea provenienti dalle migliori accademie internazionali (Accademia Teatro alla Scala, Accademia Opera di Vienna, ICK Amsterdam, Ecole de Danse de l’Opéra national de Paris, William Forsythe Frankfurt Ballet, Ballet National de Marseille).